CUPRA Born, cinque elementi chiave

Il conto alla rovescia è iniziato. A pochi giorni dal debutto internazionale di CUPRA Born, Jorge Diez, Direttore Design del marchio, racconta gli elementi distintivi del nuovo modello, svelandone alcuni dettagli mai visti prima. Questo progetto ha rappresentato per CUPRA una sfida tanto impegnativa quanto piena di soddisfazioni. “Disegnare la prima CUPRA 100% elettrica è un sogno diventato realtà per tutto il team”.

-L’equilibrio delle proporzioni. Fondamentale, secondo Diez, per rendere un modello elettrico in grado di trasferire emozioni. CUPRA Born lo raggiunge grazie a due aspetti chiave. Le ruote sono molto distanziate tra loro, per creare lo spazio necessario alla batteria. “Questo ci ha permesso di sviluppare un design totalmente focalizzato sugli occupanti, grazie a un abitacolo estremamente spazioso”, condivide. Nel contempo, lo studio delle proporzioni ha permesso di conferire all’auto un aspetto estremamente sportivo. “Si riflette in un montante A veloce combinato con un passo lungo e sbalzi anteriore e posteriore di dimensioni ridotte, elementi che renderanno la guida del primo modello 100% elettrico di CUPRA veramente divertente”, aggiunge Diez.

-DNA CUPRA. Il carattere di CUPRA Born si riflette perfettamente sul suo frontale. “I fari si identificano con il volto di una persona, per questo sono caratterizzati da un’inclinazione leggermente maggiore del normale, per far sì che esprimano tutto il carattere dell’auto, tutta la determinazione di chi sa cosa vuole, e se lo va a prendere”, continua Diez. Un carattere e una determinazione accentuati ulteriormente dalla presa d’aria che spicca dalla parte inferiore dell’auto, per attaccarla letteralmente a terra.

-Linee nuove. Jorge Diez descrive in anteprima la parte posteriore di CUPRA Born, mai mostrata fino ad ora. “La firma luminosa orizzontale ci ha consentito di enfatizzare la larghezza dell’auto, e la combinazione con il diffusore estremamente pronunciato ne incrementa efficienza e aerodinamica. Elettrificazione ed efficienza devono andare di pari passo, e il team ha fatto un lavoro eccezionale in questo senso”, condivide Diez. “La fiancata è caratterizzata da forme angolari nella linea di spalla e accentuato le linee grafiche del finestrino, per incrementare la sensazione di tensione e velocità”.

-Barcellona nel suo DNA. Il quartiere del Born non solo ha dato il nome al primo modello 100% elettrico di CUPRA, ma ne ha anche ispirato il design. “Abbiamo conferito all’auto la stessa combinazione di luci e ombre che definisce la Ciudad Condal e si può apprezzare soprattutto nell’abitacolo, grazie a materiali e texture totalmente inedite”, spiega Diez. Il team di designer CUPRA ha utilizzato finiture caratterizzate da dinamismo parametrico e tecnologie di ultima generazione come il taglio laser, per la massima precisione. Elementi in color rame conferiscono inoltre all’auto l’identità di marca. “Il risultato? Un ambiente totalmente orientato al piacere di guida”, sostiene Diez.

-Nata per emozionare. “La nostra mission come designer è trasmettere emozioni attraverso le vetture che creiamo”, condivide Diez. E CUPRA Born non sarà di certo un’eccezione. “Elettrificazione non dev’essere sinonimo di noia, e CUPRA Born ne è la prova. Quando le persone la vedranno per strada, proveranno il desiderio di guidarla, e questa sarà la ricompensa più grande a tutto il lavoro del team”, conclude Diez.

L’anteprima mondiale digitale di CUPRA Born è fissata per il prossimo 25 maggio 2021.

CUPRA celebra il terzo anniversario e inizia una nuova era con CUPRA Born

CUPRA dà inizio a una nuova era. Tre anni dopo il suo lancio a Terramar, il 2021 si prospetta un anno chiave per il marchio automobilistico, all’insegna dell’impulso per la trasformazione dell’azienda e la dimostrazione che elettrificazione e prestazioni sono un connubio perfetto, grazie alle sei varianti ibride plug-in del marchio e il suo primo modello 100% elettrico, CUPRA Born.

Durante la celebrazione del terzo anniversario del marchio, la CUPRA Tribe ha svelato i propri piani per il futuro sulla piattaforma virtuale CUPRA e-garage, durante un evento digitale a cui hanno partecipato illustri ospiti tra cui gli ambassador Marc ter Stegen e Fernando Belasteguín, i piloti Mattias Ekström, Jordi Gené e Mikel Azcona e il co-produttore esecutivo Game of Thrones Vince Gerardis.

Dal suo lancio nel 2018, CUPRA ha superato tutte le aspettative iniziali vendendo 65.000 unità e crescendo a doppia cifra. Con il lancio della nuova gamma di prodotti e l’introduzione del primo modello nativo del marchio, Formentor, CUPRA ha impresso un’accelerazione alla sua crescita, attestandosi lo scorso gennaio 2021 come il marchio a più rapida crescita, dopo aver raggiunto anche il suo secondo record consecutivo di vendite mensili.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati per l’anno in corso, la strategia di CUPRA si basa su tre pilastri: spingere la gamma di prodotti verso l’elettrificazione, implementare una nuova strategia di distribuzione per rafforzare la presenza del marchio a livello globale e continuare a costruire l’universo del marchio attraverso nuove esperienze.

L’elettrificazione sarà la chiave per la crescita del marchio CUPRA nel 2021. Con le sei varianti ibride di CUPRA Leon e CUPRA Formentor sul mercato insieme a CUPRA Ateca, il marchio aspira a rafforzare la sua presenza in Europa e ad accedere ai mercati ad alto tasso di elettrificazione, come Norvegia e Paesi Bassi. L’obiettivo del marchio è che il 50% delle vendite totali di Formentor siano versioni ibride plug-in. Inoltre, CUPRA intende espandere la propria presenza in mercati internazionali come Messico, Israele e Turchia.

Il lancio di CUPRA Born, modello di serie che rende omaggio al quartiere di Barcellona che ne ha ispirato la creazione, è chiamato a guidare la trasformazione del brand, secondo Wayne Griffiths: “CUPRA Born cambierà le regole del gioco sul mercato elettrico con il suo design sorprendente e prestazioni esaltanti. CUPRA Born contribuirà a ridurre le emissioni globali di CO2 e a raggiungere gli obiettivi europei. Con quest’auto intendiamo contribuire all’elettrificazione della Spagna e del mondo attraverso la sua sportività emotiva, e vogliamo che la prossima generazione di giovani sia parte di questa trasformazione. Per questo motivo, l’auto verrà proposta anche tramite abbonamento, con un canone mensile che ne comprenderà l’utilizzo e altri servizi correlati”.

Per rispondere alle richieste di una nuova generazione di utenti e garantire un modello di vendita più efficiente e sostenibile per il marchio, il secondo pilastro strategico di CUPRA consisterà proprio nell’attuazione di una nuova strategia di distribuzione. Il lancio di CUPRA Born comporterà l’implementazione dell’agency model, un sistema dirompente che rafforzerà la presenza online della rete di concessionari. Inoltre, il marchio intende aumentare la propria visibilità sulle strade aprendo City Garage Store nelle zone centrali delle principali città del mondo. All’apertura di spazi esclusivi in Città del Messico, Amburgo o Barcellona, seguirà prossimamente quella del nuovo City Garage Store a Monaco di Baviera.

Con questo nuovo modello di vendita, CUPRA vuole espandere la sua rete globale e raggiungere 800 punti vendita entro la fine del 2022. Allo stesso tempo, il marchio prevede di raggiungere i 1.000 CUPRA Masters, considerati il volto umano del marchio, selezionati e formati per poter guidare il rapporto con il cliente, dal primo contatto ai servizi legati all’auto.

Con la nuova strategia di distribuzione, CUPRA Born aprirà le porte a nuovi mercati internazionali e aumenterà la presenza del marchio nei Paesi più elettrificati. Con i suoi 500 chilometri di autonomia e il suo design affascinante, il marchio ha l’obiettivo di allargare ulteriormente la sua base clienti, conquistando coloro che cercano la tecnologia più avanzata con il minimo impatto ambientale, poiché alcuni elementi del modello saranno realizzati con materiali plastici riciclati. CUPRA Born accelererà la trasformazione verso l’elettrico mantenendo intatta la passione per le auto e un’esperienza di guida basata sulle emozioni, e la sua produzione presso lo stabilimento di Zwickau (Germania) inizierà nella seconda metà dell’anno.

Disponibile la nuova CUPRA Formentor VZ e-HYBRID

CUPRA Formentor VZ 1.4 e-HYBRID 245 CV DSG è ufficialmente arrivata. Brand non convenzionale arrivato sul mercato italiano con la promessa di scompigliare le carte nel settore automotive, con un posizionamento inedito pronto a ridefinire la concezione di design e prestazioni, CUPRA ha condiviso fin dall’esordio la promessa di un piacere di guida estremamente emozionale offerto anche, soprattutto, attraverso l’elettrificazione. Ora, l’arrivo dell’attesa versione ibrida plug in di CUPRA Formentor, primo modello nativo del marchio, sancisce un importante passo in avanti nella concretizzazione di questo impegno, arricchendo un’offerta elettrificata già composta dalla gamma CUPRA Leon e CUPRA Leon Sportstourer.

Con un motore a combustione 1.4 TSI da 110 kW (150 CV) e un efficiente propulsore elettrico da 85 kW (115 CV), CUPRA Formentor e-HYBRID è in grado di sviluppare una potenza combinata di 180 kW (245 CV) e 400 Nm di coppia, con la possibilità di percorrere in modalità totalmente elettrica fino a 55 km oppure di combinare l’efficienza dell’elettrico con il motore a combustione a seconda della modalità di guida e della tipologia di tracciato. Ciò consente a CUPRA Formentor e-HYBRID di mantenere valori di emissioni tra i 31 e i 35 g/km (ciclo combinato WLTP), soglia che dà diritto al cliente di accedere agli incentivi statali previsti per il 2021.

Il sistema ibrido è abbinato a una trasmissione costituita da un cambio automatico a doppia frizione DSG a 6 marce progettato ad hoc per i veicoli ibridi, mentre il pacco batterie agli ioni di litio da 12,8 kWh collocato davanti all’asse posteriore permette all’auto di mantenere un baricentro basso, determinante ai fini delle prestazioni di guida. Il sistema di infotainment di Formentor e-HYBRID integra modalità di guida e funzionalità specifiche che permettono di gestire al meglio le performance del sistema ibrido. Attraverso la sezione e-Manager, è possibile infatti accedere alle modalità di guida dedicate: e-Mode, per viaggiare con la sola trazione elettrica; Hybrid, per un lavoro congiunto di motore elettrico e a combustione, ottimizzando le performance di guida in base ai dati relativi al tragitto che si percorre durante la navigazione.

Il primo motore della gamma ibrida plug-in di Formentor è disponibile nella versione top di gamma VZ. La ricca dotazione di serie include Sistema di navigazione VZ con display touch capacitivo da 12” e aggiornamento Mapcare, CUPRA Connect (con l’aggiunta di online infotainment e app per l’infotainment e funzionalità dedicate alla versione e-HYBRID come climatizzazione da remoto, e-Manager per la gestione carica batteria e informazioni sulle stazioni di ricarica), cerchi in lega da 19” machined “Exclusive 38/3” in colore Sport Black Matt/Silver, terminali di scarico nascosti con appendici rettangolari e finiture color rame dedicati alla versione e-HYBRID, volante sportivo, sedili sportivi avvolgenti CUPRA e Safe & Driving Pack L (con Adaptive Cruise Control predittivo, Side Assist con funzione di rilevazione dell’angolo cieco, Exit Warning, Exit Assist, Traffic Sign Recognition).Inoltre, tutte le caratteristiche dinamiche di Formentor VZ, compreso l’asse posteriore multilink, rimangono di serie anche nella versione ibrida plug-in.

CUPRA Formentor 1.4 e-HYBRID 245 CV DSG è disponibile con un prezzo di listino a partire da 45.050 euro che scendono a 36.800 euro tenendo in considerazione un contributo CUPRA e dei CUPRA Garage pari a 4.100 euro e un contributo statale pari a 4.500 euro vincolato alla rottamazione.

CUPRA Tavascan Electric Concept si aggiudica l’Automotive Brand Contest 2020

CUPRA si aggiudica il primo posto nella categoria Concept della competizione internazionale di design con CUPRA Tavascan Electric Concept, la visione del brand di una sportività reinventata in un formato totalmente elettrico, presentata per la prima volta all’IAA Frankfurt International Motor Show del 2019. CUPRA aveva già accumulato finora due successi di fila nella competizione, con le vittorie di CUPRA e-Racer Concept nel 2018 e CUPRA Formentor Concept lo scorso anno.

L’importante riconoscimento, consegnato dal German Design Council, premia il miglior marchio automotive e i risultati del settore in termini di design, e vanta enorme prestigio nel settore. La giuria è composta da esperti provenienti dal settore media, design e comunicazione, così come da esponenti del mondo accademico, a rafforzare il prestigio del premio.

L’Automotive Brand Contest è uno dei premi più prestigiosi nell’ambito del design in campo automotive, ed è la sola competizione internazionale di design destinata ai marchi automotive, attestatasi come uno degli eventi più importanti del settore, rendendo la vittoria di CUPRA, la terza di fila, ancor più eccezionale.

Angoli esterni e calma interiore
, CUPRA Concept sfoggia un sofisticato colore che richiama il metallo liquido che accentua ed enfatizza il design esterno, abbinandolo alla fibra di carbonio tono su tono e delicati dettagli in rame, che ne sottolineano l’espressività della vettura. L’esterno porta muscolosità e dinamismo al segmento, riducendo nel contempo il proprio impatto ambientale. Il design del frontale ne enfatizza la personalità elettrica con il logo CUPRA in posizione ribassata. Ogni presa d’aria aumenta inoltre l’efficienza, consentendo all’aria di scorrere fluidamente sulla carrozzeria della vettura, oppure confluire all’interno per raffreddare le batterie. I muscolosi passaruota ospitano cerchi in lega da 22” con design a turbina, pensato per spostare agilmente l’aria minimizzandone la resistenza. Nel posteriore, il diffusore conferisce un fattore aerodinamico funzionale, trasmettendo inoltre un feeling emozionale, rimarcate dall’elegante illuminazione posteriore “coast-to-coast”, che aumenta visivamente la possanza dell’auto e incorpora il logo CUPRA.

All’interno, l’abitacolo combina materiali e tecnologia con i concetti di ampiezza e si concentra per creare un abitacolo dal perfetto equilibrio tra orientamento al guidatore e comfort dei passeggeri. Colori a contrasto, carbonio strutturale e un approccio dinamico a tecnologia e design per ottenere un abitacolo lussuoso e leggero.
L’illuminazione ambiente diffusa a LED, i materiali a contrasto presenti all’interno, pelle, carbonio e Alcantara, i sedili sportivi di tipo Bucket rivestiti in pelle con effetto 3D, un cruscotto digitale da 12,3” e il display per l’infotainment da 13” si combinano per offrire design, funzionalità, comfort e sicurezza. Nuove prestazioni 
CUPRA Tavascan Concept mostra una chiara visione del concetto di alte prestazioni. L’accattivante design esterno cela un avanzato propulsore completamente elettrico in grado di offrire tutta l’emozione che ogni guidatore desidera, unita alla silenziosità e all’efficienza che caratterizzano questa tecnologia.

Due motori, uno su ogni asse, erogano una potenza totale di 306 CV di potenza a tutte e quattro le ruote, offrendo prestazioni pure. CUPRA Concept vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 6,5 secondi.
E la velocità è solo una parte della storia. La Concept, basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, è dotata di un pacco batteria agli ioni di litio da 77kWh che consente un’autonomia che arriva a 450 km (dato basato sullo stringente ciclo di test WLTP). Inoltre, essendo il pacco alloggiato sul pianale della vettura, il centro di gravità rimane basso, con un conseguente aumento del dinamismo.

CUPRA Tavascan Concept elettrizza lo sguardo

Dopo aver presentato nei mesi scorsi il concept CUPRA Formentor, il brand compie un ulteriore passo seguendo la propria visione di prestazioni elettrificate con CUPRA Tavascan Concept.

CUPRA Tavascan unisce la silhouette di un crossover cinque porte, i punti di forza di un SUV e l’eleganza di una sport coupé. Si tratta della prima vettura stradale del marchio con un propulsore completamente elettrico, e ciò ne esalta ed enfatizza le proporzioni, con zero emissioni. Prende il nome da un piccolo paese sui Pirenei, reso unico dai paesaggi mozzafiato e dalla natura circostante.

L’esterno della vettura combina perfettamente prestazioni ed efficienza, portando muscolosità e dinamismo al segmento, riducendo nel contempo il proprio impatto ambientale. Il design del frontale ne enfatizza la personalità elettrica con il logo CUPRA in posizione ribassata, che consente di modificare totalmente il punto focale. Ogni presa d’aria aumenta inoltre l’efficienza, consentendo all’aria di scorrere fluidamente sulla carrozzeria della vettura, oppure confluire all’interno per raffreddare le batterie. Il flusso d’aria è una componente essenziale del CUPRA Concept. I muscolosi passaruota ospitano cerchi in lega da 22” con design a turbina, il cui design è pensato per spostare agilmente l’aria, permettendo al SUV coupé di planare, minimizzando la resistenza dell’aria.

Nel posteriore, il diffusore conferisce un fattore aerodinamico funzionale, trasmettendo inoltre un feeling emozionale delle alte prestazioni della vettura, rimarcate dall’elegante illuminazione posteriore “coast-to-coast”, che aumenta visivamente la possanza dell’auto e incorpora il logo CUPRA. CUPRA Concept sposa un sofisticato colore che richiama il metallo liquido che accentua ed enfatizza il design esterno, con fibra di carbonio tono su tono e delicati dettagli in rame a sottolinearne l’aspetto espressivo.

Le linee esteriori scolpite della Concept vengono riprese anche all’interno della vettura. Uno spazio che combina materiali e tecnologia con i concetti di ampiezza e si concentra per creare un abitacolo dal perfetto equilibrio tra orientamento al guidatore e comfort dei passeggeri. Per gli interni della Concept sono stati utilizzati colori a contrasto, carbonio strutturale e un approccio dinamico a tecnologia e design per ottenere un abitacolo lussuoso e leggero. L’illuminazione ambiente diffusa a LED accoglie i passeggeri all’apertura delle porte, e i materiali presenti all’interno, pelle, carbonio e Alcantara, racchiudono emozione.

I sedili sportivi di tipo Bucket rivestiti in pelle con effetto 3D appagano estetica e funzionalità, mentre il cruscotto ad ala sembra fluttuare nella parte anteriore dell’abitacolo, conferendogli direzionalità e un senso di spazio. Dietro al volante, il guidatore è al centro, con un cruscotto digitale da 12,3” che offre tutte le informazioni necessarie, insieme a un display per l’infotainment da 13”. In più, gli interni della Concept sono adattabili. Lo schermo integrato dentro ciascuno dei sedili bucket si può ruotare, all’occorrenza, verso il passeggero. La connettività tramite smartphone e gli speaker, invece, consentono a ciascun occupante di approfittare dello spazio di bordo.

La silhouette di un crossover cinque porte incontra i punti di forza di un SUV e l’eleganza di una sport coupé, e le doti estetiche della CUPRA Concept sono abbinate alle sue abilità. La vettura offre le prestazioni, il dinamismo e il comfort di guida che i clienti desiderano. L’accattivante design esterno cela un avanzato propulsore completamente elettrico in grado di offrire tutta l’emozione che ogni guidatore desidera, unita alla silenziosità e all’efficienza che caratterizzano questa tecnologia.

Due motori, uno su ogni asse, erogano una potenza totale di 306 CV di potenza a tutte e quattro le ruote, offrendo prestazioni pure. CUPRA Concept vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 6,5 secondi.
E la velocità è solo una parte della storia. La Concept, basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, è dotata di un pacco batteria agli ioni di litio da 77kWh che consente un’autonomia che arriva a 450 km (dato basato sullo stringente ciclo di test WLTP). Inoltre, essendo il pacco alloggiato sul pianale della vettura, il centro di gravità rimane basso, con un conseguente aumento del dinamismo.

Svelato l’interno della Cupra concept car elettrica

CUPRA Concept, prima vettura stradale completamente elettrica del marchio che sta destando l’interesse del web, è stata presentata con delle linee decise ma ancora nascoste, che rappresentano una dichiarazione di intenti in merito alla visione del marchio in tema di mobilità personale del futuro. Gli esterni scolpiti della vettura si ritrovano anche nelle linee degli interni. Un ambiente che combina concetti materici e tecnologici con spaziosità, mirato a rendere l’abitacolo un perfetto equilibrio tra comfort dei passeggeri e orientamento al guidatore. Per gli interni sono stati utilizzati colori a contrasto, carbonio strutturale e un approccio dinamico alla tecnologia e al design con l’obiettivo di offrire un abitacolo di pregio e leggero.

È una questione di equilibrio, tra guidatore e passeggeri e tra prestazioni e funzionalità. CUPRA Concept rappresenta una nuova frontiera di ciò che il marchio è in grado di offrire, con una personalità in grado di adattarsi alle esigenze di chiunque si accomodi al suo interno. Il brand continua a rafforzare la propria posizione orientata al futuro, sviluppando auto che mantengono appieno l’essenza CUPRA e vantano tecnologie all’avanguardia per rispondere ai bisogni in costante evoluzione della mobilità personale. Auto come CUPRA Concept sottolineano i progressi che il brand sta compiendo per internazionalizzare la propria gamma, sviluppando prodotti esclusivi che offrano il perfetto mix di prestazioni, efficienza e adattabilità in un mercato globale estremamente esigente. Il prossimo 2 settembre, CUPRA Concept verrà svelata sul web.