Galaxy Watch e la precisione del sensore di analisi dell’impedenza bioelettrica

Uno studio pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition (AJCN) rivela che la serie Galaxy Watch di Samsung può contribuire alla prevenzione o alla riduzione dell’obesità tra gli utenti. Dallo studio emerge che i dispositivi Galaxy Watch forniscono misurazioni accurate della composizione corporea, con una precisione paragonabile a quella dei risultati di laboratorio ottenuti dal Pennington Biomedical Research Center dell’Università della Louisiana e dal Centro oncologico dell’Università delle Hawaii. Tali evidenze sottolineano il contributo dei dispositivi wearable alla prevenzione o riduzione dell’obesità, condizione che causa circa il 60% dei decessi per malattie cardiovascolari.

Principali risultati dello studio:

  • La misurazione dell’analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) eseguita con il Galaxy Watch presenta una correlazione del 97-98% con i due dispositivi di riferimento – una misurazione clinica tramite scanner DXA (assorbimetria a raggi X a doppia energia) e un’analisi ottopolare di laboratorio dell’impedenza bioelettrica eseguita in duplicato – per quanto riguarda massa magra, massa grassa, massa muscolare scheletrica, metabolismo basale e acqua corporea totale.
  • La valenza della BIA risiede nell’offerta di un quadro più completo dello stato di salute e di benessere della persona. Grazie all’analisi di parametri corporei fondamentali, quali il metabolismo basale e la percentuale di muscolo scheletrico, acqua corporea e grasso corporeo, la BIA offre informazioni sull’organismo e sullo stato di salute fisica ben più utili rispetto alla sola misurazione dell’indice di massa corporea (BMI).
  • Considerata una patologia cronica, l’obesità si sviluppa nel tempo come una conseguenza di ipernutrizione e scarsa attività fisica.
    La possibilità di monitorare autonomamente i comportamenti, in particolare grazie ai dati ricavati dai dispositivi indossabili, permette all’utente di comprendere meglio le proprie abitudini, portando, in quasi il 60% dei soggetti, a un aumento dell’attività fisica.
    Inoltre, da uno studio randomizzato di controllo è emerso che i dispositivi indossabili riducono il tempo sedentario in media di 68 minuti, mentre una meta-analisi degli effetti dei tracker di attività indossabili ha indicato un aumento di oltre 2.500 passi al giorno.

Un gruppo di ricerca congiunto tra il Pennington Biomedical Research Center dell’Università della Louisiana e il Centro oncologico dell’Università delle Hawaii ha condotto uno studio volto a determinare l’accuratezza dei dati sulla composizione corporea raccolti dagli smartwatch.

Nell’ambito di tale studio sono state messe a confronto le misurazioni della composizione corporea effettuate dal sensore di analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) di Galaxy Watch4 con una misurazione clinica effettuata da uno scanner DXA (assorbimetria a raggi X a doppia energia) e con un’analisi ottopolare di laboratorio dell’impedenza bioelettrica svolta in duplicato.

I risultati hanno messo in luce una correlazione del 97-98% tra le misurazioni BIA ottenute con Galaxy Watch e con i due dispositivi di riferimento per quanto riguarda massa magra, massa grassa, massa muscolare scheletrica, metabolismo basale e acqua corporea totale. Dallo studio è emerso che i dati ottenuti da un dispositivo indossabile di bioimpedenza possono aiutare gli utenti a monitorare la composizione corporea e migliorare il proprio stato di salute modificando la dieta e le abitudini motorie.

 

È risultato anche che Galaxy Watch è utile per comprendere in modo più accurato il proprio stato di salute. L’accuratezza dei dati permette all’utente di intervenire sui propri comportamenti anche in mancanza di test clinici. In questo modo l’utente è in grado di monitorare meglio la propria salute a casa (tra un consulto medico e l’altro), in viaggio o durante il lavoro da remoto quando non sono possibili altre misurazioni.

L’obesità è diventata sempre più un problema globale ed è responsabile di circa il 60% dei decessi per malattie cardiovascolari. Considerata una patologia cronica, l’obesità si sviluppa nel tempo come una conseguenza di ipernutrizione e scarsa attività fisica. La perdita di peso, seppure a livelli modesti nelle prime fasi di progressione verso l’obesità, può prevenire o addirittura annullare i rischi per la salute. Alla luce di questi dati è fondamentale promuovere un efficace controllo del peso per ridurre il problema.

L’automonitoraggio dei comportamenti, in particolare grazie ai dati ricavati dai dispositivi indossabili, migliora la consapevolezza di sé e consente di avere un quadro migliore delle proprie abitudini: portando, in quasi il 60% dei soggetti, a un aumento dell’attività fisica. Inoltre, un utilizzo più frequente di questi strumenti di automonitoraggio comporta un maggiore rispetto degli obiettivi, sia in termini di perdita di peso che di composizione corporea.

Da uno studio randomizzato di controllo è emerso che gli indossabili riducono il tempo sedentario in media di 68 minuti rispetto ai controlli, mentre una meta-analisi degli effetti dei tracciatori di attività indossabili ha indicato un aumento di oltre 2500 passi al giorno.6 7

In che modo Galaxy Watch misura la composizione corporea?

Galaxy Watch riesce a misurare non solo l’indice di massa corporea, ma anche la BIA, e questo rappresenta un grande vantaggio. L’analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) consente di ottenere un quadro più completo dello stato di salute e di benessere della persona, grazie allo studio di parametri corporei fondamentali, quali il metabolismo basale, la percentuale di muscolo scheletrico, acqua corporea e grasso corporeo, per una visione più approfondita dell’organismo e dello stato di salute fisica. La BIA, solitamente misurata nelle palestre o nelle cliniche utilizzando strumenti specializzati, ora può essere rilevata direttamente con Galaxy Watch. Per chi desidera perdere peso, aumentare la massa muscolare o accelerare il metabolismo, l’analisi dell’impedenza bioelettrica è una soluzione accurata, semplice e comoda per controllare e tenere traccia dei progressi.

Il controllo della composizione corporea (BIA) può essere effettuato efficacemente anche con Galaxy Watch. Il sensore BIA di Galaxy Watch4 e Galaxy Watch5 consente agli utenti di misurare l’analisi dell’impedenza bioelettrica con quattro elettrodi presenti sul dispositivo: due sul retro e due sui pulsanti laterali. Per completare la lettura, è sufficiente tenere premuti i pulsanti laterali dell’orologio. Dopodiché, in circa 15 secondi, il sensore estrae 2.400 punti dati.

Per ottimizzare l’accuratezza dei dati sulla composizione corporea:
Eseguire la misurazione sempre alla stessa ora del giorno
Eseguire la misurazione a stomaco vuoto
Eseguire la misurazione a intestino libero
Non eseguire la misurazione durante il ciclo mestruale
Eseguire la misurazione prima di svolgere attività che provocano un innalzamento della temperatura corporea, come ginnastica, doccia o sauna
Eseguire la misurazione dopo aver tolto tutti gli oggetti metallici, come le collane

É online “Life is a game”, il nuovo appuntamento di Samsung What’s Next

Samsung accende sempre di più i riflettori sul mondo del gaming: una nuova edizione di What’s Next insieme all’innovativo format GameLAB e alla presenza come Tech & Innovation Partner alla nuova edizione di Milan Games Week & Cartoomics 2022 confermano l’impegno del brand per approfondire le tematiche gaming e offrire esperienze sempre più connesse ed immersive a tutti gli utenti, appassionati e non solo.

“Life is a game” è il titolo del talk, da oggi online sul canale YouTube di Samsung Electronics Italia, in cui autorevoli esponenti del mondo gaming, tra cui Dario Moccia, popolare streamer, e l’esperto di Metaverso Lorenzo Cappannari, Ceo e Co- Founder di AnotheReality, si sono confrontati partendo dai dati di una ricerca condotta da BVA Doxa per Samsung, presentata da Cristina Liverani, Unit Manager e Marta Rho, Senior Researcher. Un’indagine che fotografa il legame tra intrattenimento e tecnologia per la GenZ, volgendo uno sguardo anche ai ragazzi più piccoli, dagli 8 anni, per cogliere e interpretare al meglio le evoluzioni dei comportamenti.

I risultati emersi evidenziano ancora una volta che la tecnologia gioca un ruolo fondamentale per la Generazione Z: il 68% degli intervistati ritiene la tecnologia assoluta protagonista del proprio futuro. I giovani dai 18 ai 29 anni – un target eterogeneo, poco meno della metà di loro ancora studia, gli altri lavorano – attribuiscono alla tecnologia una funzione importante per agevolare la vita sociale (43%), ma anche per sostenere il proprio benessere (42%) e per esprimere la propria creatività personale (38%).

Il gaming è una delle principali dimensioni dell’intrattenimento per i ragazzi, una forma di divertimento puro che per molti di loro è diventato un’abitudine quotidiana che scandisce i momenti della giornata. Un ragazzo su 3 lo indica tra prime forme di intrattenimento cui pensa per il proprio tempo libero. Gioca ai videogiochi il 65% dei 18-29enni, con una punta del 75% se consideriamo i maschi.

Consolle (57%), smartphone (54%), PC (36%) sono i dispositivi utilizzati per giocare ai videogiochi. Ma la passione per il gioco inizia ben prima dei 18 anni. In base ai dati dell’analisi Doxa Junior, oltre il 50% dei 10-16enni possiede una consolle e il 40% di loro gioca dallo smartphone

Il gaming è coinvolgimento, piacere, divertimento, sfida, avventura: il gaming non è più solo gioco, ma sta assumendo sempre più una dimensione importante di socializzazione. Giocare in compagnia e il senso di community che si crea è molto apprezzato dalla Generazione Z: la dimensione condivisa del gioco con amici riguarda il 44% dei giocatori e cresce oltre la metà, arrivando al 54% per chi dichiara di giocare online con amici o con altre persone che non conoscono, ma con cui condividono la passione. Questa percentuale cresce al 60% tra i maschi.

La dimensione sociale dei videogiochi è evidente anche sui ragazzi più piccoli che si affacciano al mondo digitale e al gaming. A partire dagli 8/9 anni il videogioco e la chat rappresentano spesso una delle prime forme di socializzazione digitale, una pratica nata e alimentata durante la pandemia.

Le componenti essenziali del gioco devono avere in sé tutte le caratteristiche che in generale vengono attribuite al digital: per essere appeal un gioco deve essere di impatto a livello di storia, ambientazione, ma anche a livello visivo, grafico, altamente personalizzabile a partire dal proprio personaggio avatar, giocabile sia da soli che in multiplayer, trasversale a livello di device, e soprattutto con una ricca community di persone che ci giocano.

Un focus particolare nella ricerca è stato dedicato al Metaverso. L’83% dei giovani ha sentito parlare almeno una volta di Metaverso, il che conferma il trend in corso; i rimandi ai concetti di virtuale, futuristico fanno sì che sia considerato il top dell’innovazione tecnologica. Tuttavia la conoscenza si rivela superficiale: soltanto un intervistato su tre sostiene di sapere bene cos’è e di conoscerne i meccanismi di funzionamento.

Il Metaverso riporta a nuove possibilità, all’esplorazione di nuovi mondi, di nuove avventure, di universi paralleli che consentono di esprimersi liberamente. Il 35% lo ritiene “una realtà virtuale che si intreccia con la vita di tutti i giorni, per il 29% rappresenta una fuga dal reale, una realtà in cui ciascuno puoi essere quello che desidera (27%). Non è un caso, quindi, che le prime applicazioni vengano immaginate nel mondo dei giochi (53%), dell’arte (27%) e della moda (23%).

Gli appuntamenti dedicati al mondo del gaming per Samsung continuano nel corso di novembre. Martedi 22 novembre presso la SmartThings Home di Milano, Samsung ospiterà in diretta una nuova puntata di GameLAB, il coinvolgente show dedicato al gaming, che verrà trasmessa live sul canale Twitch dei Samsung Morning Stars. A condurre questo nuovo episodio sarà Eddienoise, presentatore e telecronista di PG ESports, che intratterrà gli spettatori assieme a due membri dei Morning Stars, Efesto e Piz, al twitcher Andytk e ad un ospite speciale: Xiuder, uno degli streamer più seguiti su Twitch Italia.

Il ruolo centrale di Samsung nel mondo gaming sarà ulteriormente confermato dalla presenza del brand in una delle più importanti manifestazioni del settore in Italia. Samsung è infatti Tech & Innovation Partner della prossima edizione di Milan Games Week & Cartoomics 2022, popolarissimo e attesissimo evento dedicato al gaming, agli esports e al digital entertainment, che si svolgerà dal 25 al 27 novembre presso Fiera Milano Rho.

Galaxy Z Fold4 e Galaxy Z Flip4 vestono TOILETPAPER

Samsung annuncia oggi la propria collaborazione con TOILETPAPER, il collettivo creativo fondato e diretto dall’artista Maurizio Cattelan e dal fotografo Pierpaolo Ferrari, che ha dato vita a una serie esclusiva di cover ideate per la nuova rivoluzionaria generazione di smartphone pieghevoli Samsung Galaxy Z.

La collaborazione artistica ha dato origine a quattro cover speciali dedicate Galaxy Z Flip4 e tre per Galaxy Z Fold4. I celebri rossetti rossi su sfondo rosa, i sinuosi serpenti colorati, le rose selvagge e il gatto tra le nuvole – quest’ultima solo per il modello Galaxy Z Flip4 – sono le iconiche e accattivanti grafiche che coloreranno e renderanno ancora più esclusivi e personali i nuovi dispositivi foldable Samsung, presentati ad agosto in occasione dell’evento Galaxy Unpacked.

 

“Siamo entusiasti di annunciare questa collaborazione artistica con TOILETPAPER”, ha affermato Nicolò Bellorini, Head of MX Business di Samsung Electronics Italia. “La factory creativa è nota a livello internazionale per la sua capacità di osare con il potere delle fantasia rompendo gli schemi; alla stessa stregua, Samsung con i dispositivi pieghevoli ha voluto aprire il proprio mondo, superare i limiti delle possibilità offerte da uno smartphone, ridefinendo le regole e cambiando prospettiva. Un connubio quindi perfetto che rende i nuovi Galaxy Z Flip4 e Galaxy Z Fold4 ancora più speciali per tutti coloro che vogliono esprimere il proprio stile senza limiti”.

“TOILETPAPER nasce dieci anni fa come un magazine dove semplicemente poter fare quello che volevamo, sganciandoci dagli schemi dei nostri mondi di provenienza, l’arte per me, la fotografia per Pierpaolo”, racconta Maurizio Cattelan. “Questa libertà nel tempo è esplosa – prosegue Pierpaolo Ferrari – dando origine a collaborazioni, come quella con Samsung, che mai avremmo potuto immaginare”.

Aperti, chiusi o in modalità Flex, i dispositivi Galaxy Z potranno essere non solo più protetti da graffi ed urti ma ancora più versatili grazie al linguaggio dirompente di TOILETPAPER, per un’esperienza su misura e uno stile unico con la giusta dose di irriverenza. Attraverso un QR code sarà inoltre possibile scaricare una GIF da impostare come sfondo dello schermo esterno di Samsung Galaxy Z Flip4.

Inoltre, proprio TOILETPAPER sarà protagonista del quarto appuntamento di Creators Room Flex Edition, il format di Samsung che coinvolge artisti e creativi per raccontare tutte le possibilità d’espressione offerte dal nuovo Galaxy Z Flip4. Nella puntata che sarà online a partire da oggi Micol Talso, Creative Director di TOILETPAPER, attraverso Z Flip4, aprirà il suo mondo con un viaggio speciale all’interno della sede di TOILETPAPER a Milano. Tutti gli episodi di Creators Room Flex Edition sono disponibili a questo link.

Stiamo assistendo a una trasformazione unica nella percezione della cultura mainstream, dall’ambito professionale alla vita privata. Spronati dalle giovani generazioni e sulla scia di un costante adattamento, oggi i consumatori abbandonano le offerte standardizzate a favore delle esperienze esclusive e personalizzate. La serie Galaxy Z offre una serie di opzioni, dall’iconico Flip ultracompatto al Fold immersivo votato alla produttività, che assicurano una user experience cucita su misura in ogni aspetto. Caratteristiche come la modalità Flex e la funzione Finestra Multi-Attiva permettono agli utenti di personalizzare la propria esperienza in base a esigenze specifiche, passando dalla visualizzazione di video in streaming all’elaborazione di un foglio Excel fino alla risposta a una chiamata. Anche i design premium e una gamma di accessori tra cui su tutte le nuove cover TOILETPAPER danno all’utente la possibilità di esprimere il proprio stile unico.

Le cover firmate TOILETPAPER x Samsung sono disponibili a partire da oggi, 30 settembre, su Samsung.it, e nei prossimi giorni su Amazon e in selezionati store Mediaworld e Unieuro, al prezzo di 69,90 euro per le cover di Galaxy Z Flip4 e di 79,90 euro per le cover di Galaxy Z Fold4. Gli smartphone Samsung sono invece già disponibili a partire da 1.149 euro nel modello Galaxy Z Flip4 e a partire da 1.879 euro nel modello Galaxy Z Fold4.


Samsung porta l’esperienza di gioco a un livello superiore con il lancio globale di Odyssey Ark

Samsung annuncia il lancio globale di Odyssey Ark, il primo display da gioco curvo 1000R da 55 pollici al mondo, che aggiunge un formato completamente nuovo alla linea Odyssey, già leader di settore. L’enorme display offre una frequenza di aggiornamento di 165 Hz, un tempo di risposta di 1 ms (GtG), oltre a una nuovissima modalità Cockpit e a un controller esclusivo, l’Ark Dial, che consente di entrare nel mondo del gioco con un’immersione senza precedenti. Lo straordinario Odyssey Ark è realizzato per offrire incredibili esperienze cinematografiche, prestazioni di gioco superiori e un’interfaccia che consente una flessibilità completamente ottimizzata. Presentato all’inizio di quest’anno al Consumer Electronics Show, Odyssey Ark è stato premiato con il CES Innovation Award Honoree.

L’ampio schermo da 55 pollici avvolge il campo visivo dell’utente grazie alla sua curvatura 1000R, colmando la visione periferica. Questo aspetto è ulteriormente enfatizzato dalla modalità Cockpit, che consente allo schermo di ruotare con la funzionalità HAS (Height Adjustable Stand), inclinazione e rotazione per un ambiente ottimale dello schermo che crea un nuovo senso di immersività. Odyssey Ark sfrutta la tecnologia Quantum Matrix di Samsung, utilizzando i LED Quantum Mini, che consentono un controllo ultrafine e preciso dei LED intensamente compressi. Grazie alla nuova elaborazione a 14 bit, una sofisticata tecnologia di controllo dell’illuminazione, i giocatori vedono sia scene scure sia luminose, con 16.384 livelli di nero per una grafica ultra-realistica.

Il rapporto di contrasto statico di un milione a uno fa emergere anche i dettagli più sottili con una chiarezza perfetta. Inoltre, il Neural Quantum Processor Ultra porta la qualità dei contenuti a nuovi livelli, utilizzando i dati generati da 20 reti neurali per migliorare ogni dettaglio visivo, con un upscaling dei contenuti fino alla risoluzione 4K.

Per un’esperienza cinematografica di prim’ordine, Odyssey Ark sfrutta la tecnologia Matte Display e Sound Dome di Samsung. Il display opaco offre una protezione antiriflesso e anti-bagliore, riducendo al minimo le distrazioni e consentendo agli utenti di concentrarsi sui contenuti che hanno di fronte. Odyssey Ark introduce un suono magnifico grazie a “Sound Dome Tech” con AI Sound Booster e Dolby Atmos per migliorare l’esperienza del suono surround. Quattro altoparlanti, uno per ogni angolo, e due woofer centrali producono un suono realistico e ricco grazie a un canale 2.2.2 da 60 W con le note a 45 Hz più basse di qualsiasi schermo o sound bar da gioco.
Prestazioni di gioco superiori ottimizzate per i giocatori

Oltre alla frequenza di aggiornamento di 165 Hz, Odyssey Ark offre una risoluzione 4K (3.840 x 2.160) e un tempo di risposta di 1 ms (GtG) con AMD FreeSync Premium Pro, che massimizza la precisione su schermo e offre ai giocatori un vantaggio competitivo in ambienti in rapido movimento. Odyssey Ark offre anche potenti prestazioni di gioco e consente ai gamer di sperimentare il meglio del gaming in un unico luogo con Samsung Gaming Hub. Samsung Gaming Hub è una piattaforma di scoperta di giochi in streaming all-in-one, dove i giocatori possono ricercare e divertirsi con i giochi più amati di partner come Xbox, NVIDIA GeForce NOW, Google Stadia, Utomik e Amazon Luna. Samsung Gaming Hub consente l’accesso immediato ai migliori servizi di streaming e ai giochi per console e PC più diffusi. Senza download o requisiti di spazio di archiviazione, gli utenti possono esplorare ogni angolo del mondo del gioco in modo illimitato.

I giocatori si aspettano sempre più esperienze di gioco personalizzate e personalizzabili. Odyssey Ark offre una serie di funzioni innovative che consentono ai giocatori di regolare le dimensioni dello schermo, la posizione e anche il rapporto tra i due schermi per una configurazione di gioco ottimale. In primo luogo, l’Ark Dial a energia solare – il controller esclusivo per Odyssey Ark – può comandare in modo rapido e semplice una serie di impostazioni, tra cui Flex Move Screen, Multi View, Quick Settings e Game Bar.

Flex Move Screen consente agli utenti di regolare le dimensioni dello schermo tra 55 e 27 pollici, di cambiarne la posizione e persino di modificare il rapporto d’aspetto dello schermo tra 16:9, 21:9 e 32:9, il tutto con un solo tocco del quadrante Ark. Questa libertà nella posizione non solo orizzontale, ma anche verticale, offre agli utenti un controllo ancora maggiore dell’esperienza visiva. Multi View consente di utilizzare l’ampio schermo al massimo delle sue potenzialità, visualizzando fino a quattro schermi contemporaneamente in orizzontale o tre in modalità Cockpit. In questo modo si elimina la necessità di configurare più monitor e i giocatori possono godere di un ambiente privo di ingombri.

Game Bar è un potente strumento che consente ai giocatori di visualizzare rapidamente e facilmente lo stato di gioco e di controllare le impostazioni più importanti senza dover lasciare la schermata di gioco. Dal controllo degli FPS (Frames Per Second), dell’HDR (High Dynamic Range) e del VRR (Variable Refresh Rate), alla regolazione di impostazioni come il rapporto dello schermo, il tempo di risposta e la modalità Game Picture, la Game Bar permette al giocatore di avere il controllo e di raggiungere la vittoria.

Oltre a essere dotato di un pannello solare, l’Ark Dial può essere ricaricato anche tramite una connessione USB Type-C, eliminando così la necessità di batterie usa e getta. Samsung Odyssey Ark in Italia sarà disponibile dal 24 agosto 2022.

Samsung presenta l’intrattenimento di The Freestyle senza confini, con la nuova batteria portatile

Con l’estate arriva la voglia di uscire di casa per godersi l’aria aperta: che sia per un weekend fuori porta, o per il viaggio tanto atteso dopo mesi di freddo, oppure, perché no, per una festa in giardino con gli amici. Per assecondare il richiamo della bella stagione collezionando momenti unici e memorabili, arriva in Italia l’accessorio di The Freestyle più atteso di tutti: la batteria portatile.

Le dimensioni compatte di The Freestyle hanno già consacrato questo prodotto come il perfetto alleato per chi ama la mobilità e, anche fuori casa e con poco ingombro, vuole godere di uno schermo fino a 100’’ per guardare un film o una serie TV. Grazie alle funzionalità Smart della line up Samsung, con servizi di streaming integrati e capacità di mirroring e casting compatibili con dispositivi mobili Android e iOS, The Freestyle offre intrattenimento illimitato, ma anche la possibilità di rivedere le foto fatte con il proprio smartphone, o di portare sempre con sé e riprodurre la propria libreria musicale per accompagnare qualsiasi momento.

Quando si è fuori casa però, la batteria può diventare un ostacolo difficile da superare, un limite che troppo spesso costringe i device tecnologici e i propri utilizzatori a non allontanarsi troppo dalla presa di corrente. Per rispondere a questa esigenza, Samsung porta sul mercato la batteria portatile di The Freestyle, che può essere facilmente collegata al proiettore per prolungarne l’utilizzo. Accessorio ideale per chi è sempre in movimento, la batteria portatile permette di liberarsi dall’assillo della presa di corrente e dai fili per la ricarica e di godersi i propri contenuti fino a 2.5 ore di autonomia.

Samsung presenta la nuova linea di Sound Tower 2022

Samsung lancia la nuova gamma di Sound Tower Samsung, composta dai modelli MX-ST90B, MX-ST50B e MX-ST40B: speaker dotati di audio bidirezionale e bassi dinamici, le Sound Tower Samsung sono dispositivi versatili e dal design rinnovato, ideali per chi desidera un audio immersivo, sia in casa che fuori.

Grazie all’esclusivo audio bidirezionale, è possibile ottenere un suono ancora più pieno, che riempie la stanza, diffondendo la musica su un’area più vasta. Il top di gamma (ST90B) si distingue per i forti bassi dinamici e una potenza di 1700 W, che consentono di intensificare l’audio e valorizzare le basse frequenze.

La connettività wireless rende semplicissimo collegare la Sound Tower al TV o allo smartphone: basta attivare il Bluetooth ed è fatta. Inoltre, è possibile collegare tra loro fino a 10 dispositivi in wireless utilizzando Group Play, per condividere la musica con gli amici e dare a tutti la possibilità di ascoltare il proprio brano preferito: posizionando e collegando più Sound Tower nello stesso ambiente, è possibile ottenere un’esperienza sonora più ricca, con e senza fili. Grazie a un’app dedicata, è inoltre possibile regolare facilmente gli effetti della Sound Tower direttamente dal dispositivo mobile e impostare quelli che più si adattano alla situazione e al genere musicale in riproduzione.

Le nuove Sound Tower Samsung consentono di valorizzare qualsiasi esperienza di ascolto, sia al chiuso che all’aperto. Gli speaker possono essere utilizzati ovunque, grazie alla batteria capace di garantire fino a 18 ore di autonomia, e vantano un pannello esterno resistente ai getti d’acqua da qualsiasi direzione, garantito dalla certificazione waterproof IPX5: anche se il party in piscina diventa scatenato, gli schizzi d’acqua non sono un problema! Sono infatti disponibili innovative modalità di illuminazione – Party, Ambient, Dance, Thunder Bolt, Star – e differenti effetti DJ, adatti a qualsiasi genere musicale e ambiente. In più, la modalità Karaoke permette di collegare contemporaneamente fino a due microfoni, così da massimizzare il divertimento. I nuovi modelli di Sound Tower sono disponibili a partire dal 22 giugno a partire da 399 euro.

Samsung presenta il Portable SSD T7 Shield

Samsung ha annunciato oggi l’uscita della nuovissima memoria esterna, T7 Shield Portable Solid State Drive (PSSD), in grado di garantire prestazioni e affidabilità straordinarie racchiuse in un design robusto e in dimensioni ultra compatte. T7 Shield è l’ultimo nato degli SSD portatili della serie T7 di Samsung, che comprende anche il T7, driver di uso comune che garantisce velocità incredibilmente elevate in una configurazione elegante, e il T7 Touch, ovvero il PSSD vincitore del premio CES, provvisto di un sensore integrato per la rilevazione delle impronte digitali, per una maggiore protezione dei dati.

T7 Shield è attualmente la memoria PSSD di Samsung più robusta, e rappresenta quindi la soluzione ideale per i content creator outdoor o i viaggiatori che desiderano un’esperienza ricca di dati, senza però la preoccupazione di perderli a causa dell’esposizione alle intemperie o di contrattempi. Progettato da Samsung con particolare cura per i dettagli, T7 Shield resiste agli urti causati dall’eventuale caduta da un’altezza fino a tre metri ed è certificato IP65 quanto a resistenza alla polvere e all’acqua. Nonostante la struttura robusta, T7 Shield è un dispositivo compatto e leggero che pesa soltanto 98 grammi.

La velocità garantita da T7 Shield è 1050 megabyte al secondo (MB/s) in lettura e 1000 MB/sin scrittura, che rappresentano le velocità di trasferimento più elevate attualmente disponibili, secondo lo standard USB 3.2 Gen2. Rispetto al suo predecessore T5, il dispositivo ha una velocità quasi raddoppiata, mentre la sua rapidità rispetto alle unità disco rigido (HDD) esterne è 9,5 volte maggiore, con conseguente risparmio di tempo prezioso per i consumatori, i professionisti e i creatori digitali.

Samsung ha inoltre ottimizzato sia l’interno che l’esterno del prodotto modificando il materiale superficiale e migliorando il software presente nel T7 Shield al fine di risolvere l’eventuale riduzione delle prestazioni e il surriscaldamento che si verificano durante il trasferimento di file di grandi dimensioni. Grazie a questa modifica, le prestazioni rimangono invariate anche in caso di trasferimento contemporaneo di file da 2TB e la produzione di calore è ridotta al minimo, contribuendo così a risolvere eventuali inconvenienti per i consumatori. Questa soluzione consente di trasmettere dati in modo stabile, senza cali prestazionali, anche in caso di esecuzione di attività continue con trasferimento massiccio di dati, tra cui registrazione, editing, codifica e rendering di video di elevata qualità. Il tutto per fugare ogni dubbio su un’eventuale instabilità delle prestazioni del drive.

Progettato per lavorare con diversi dispositivi, T7 Shield di Samsung è in grado di memorizzare un’ampia gamma di immagini, giochi e video in 4K e 8K su PC, Mac, Smartphone (Android) o console di gioco. Inoltre, nel T7 Shield la sicurezza è stata rafforzata (*256-bit AES, Advanced Encryption Standard) grazie alla crittografia hardware che consente di proteggere i dati del consumatore in modo sicuro anche in caso di perdita del T7 Shield. Garantisce inoltre l’accesso al Magician Software9 di Samsung studiato per consentire agli utenti una pratica gestione del drive.

Analogamente ad altre lineup di SSD portatili di Samsung, anche per T7 Shield, il packaging impiegato risulta essere un terzo rispetto alle precedenti generazioni, con contestuale abbattimento delle emissioni di gas serra durante la produzione grazie all’efficientamento della stessa. T7 Shield è disponibile nelle colorazioni beige, nero e blu per andare incontro alle preferenze degli utilizzatori; è inoltre disponibile in due versioni, da 1TB e da 2TB, per soddisfare le diverse esigenze d’uso. T7 Shield è provvisto di un cavo da USB-C a USB-C e di un cavo da USB-C a USB-A. Il prezzo di vendita è di 169,99 euro per il modello da 1TB, e di 319,99 euro per il modello da 2TB.

Samsung amplia la gamma BESPOKE

Samsung annuncia il lancio italiano di BESPOKE Jet, la scopa elettrica senza fili dal design iconico che unisce performance, autonomia e attenzione all’igiene in tutte le fasi di utilizzo del prodotto. BESPOKE Jet è infatti l’unica scopa ricaricabile All-in-one con Clean Station, l’esclusivo dispositivo Samsung che non solo svuota automaticamente il serbatoio della scopa, evitando il contatto con la polvere e abbattendo l’emissione di impurità nell’aria, ma funziona anche come supporto e base di ricarica.

Un’innovazione a 360° e un design che continuano il percorso di personalizzazione dell’Home Appliance portato avanti da Samsung. BESPOKE Jet si inserisce infatti all’interno della gamma Bespoke del Brand, caratterizzata da colorazioni innovative e finiture di pregio, capaci di dare un tocco di stile a ogni spazio domestico. BESPOKE Jet è disponibile in tre colori di tendenza – Midnight Blue, Misty White e Woody Green – studiati per integrarsi con eleganza in ogni ambiente domestico.

Come funziona esattamente BESPOKE Jet? La nuova scopa elettrica senza fili di Samsung è dotata di un sistema di filtraggio a 5 livelli che trattiene fino al 99,999% di polvere e allergeni, restituendo aria pulita. Tutti i componenti e i filtri sono lavabili e possono quindi essere puliti e igienizzati. BESPOKE Jet è dotata di Clean Station integrata, che assicura all’utente l’igiene degli ambienti in tutte le fasi della pulizia: una volta finita l’aspirazione, rimettendo la scopa nel suo alloggiamento, la Clean Station ne svuota automaticamente il serbatoio, intrappolando la polvere ed evitando il contatto con essa dall’inizio alla fine. Questo è possibile grazie all’unicità della tecnologia Air Pulse di Samsung. Inoltre, allo stesso tempo e sempre automaticamente, Clean Station ricarica la scopa elettrica BESPOKE Jet.

BESPOKE Jet dispone di un motore Digital Inverter che sprigiona fino a 210 W di forza aspirante e pesa il 47% in meno di quello montato sulla Jet 90. Il corpo di BESPOKE Jet pesa solo 1,44 kg, per essere maneggiato agevolmente, per aspirare senza difficoltà da sopra ai pensili a sotto ai mobili, fino alle tapparelle e alle scale.

Oltre a garantire performance eccellenti e un design accattivante, BESPOKE Jet risponde brillantemente anche al problema dell’autonomia: con una dotazione di 2 batterie a lunga durata, garantisce fino a 120 minuti di pulizia. Dopo un’ora di funzionamento, basterà un gesto per sostituire la batteria con quella di ricambio. Le due batterie possono anche essere ricaricate contemporaneamente grazie alla seconda postazione di ricarica del pratico porta-accessori. Le prestazioni della batteria sono notevoli anche negli anni, infatti essa mantiene il 70% delle prestazioni originali anche dopo 5 anni di utilizzo. Per una pulizia accurata dei pavimenti, BESPOKE Jet ha in dotazione un nuovo modello di Spazzola Lavapavimenti, che permette di lavare o lucidare le superfici dure. È possibile scegliere se utilizzare i panni in microfibra insieme alla funzione spray – l’acqua viene spruzzata dalla parte frontale della spazzola – oppure i panni umidificati e profumati monouso per una pulizia più veloce.

BESPOKE Jet è dotata di display digitale LCD che fornisce tutte le informazioni necessarie: livello di forza aspirante (MIN, MED, MAX, JET), autonomia residua della batteria, indicazioni di eventuali criticità quali intasamenti, oggetti incastrati nella spazzola o filtri mancanti, e guida alla risoluzione del problema. BESPOKE Jet sarà disponibile in Italia a partire dal 1°aprile e dal 22 marzo in pre-ordine.

Samsung annuncia l’arrivo della nuova gamma TV Neo QLED

Samsung annuncia l’arrivo sul mercato italiano della tanto attesa linea di nuovi televisori Samsung Neo QLED 8K e 4K, che sarà disponibile per il pre-ordine a partire dal 14 marzo 2022. La nuova gamma si fonda sulle innovazioni presentate nella linea dello scorso anno – già vincitrice di diversi premi – e vanta notevoli aggiornamenti e funzionalità d’avanguardia, che segnano importanti miglioramenti in termini di qualità e prestazioni. La nuovissima linea di televisori all’avanguardia, coronata dalla punta di diamante QN900B, sarà composta da cinque serie con dimensioni che spaziano dai 43” fino a 85”, offrendo davvero display per tutti.

La gamma Samsung Neo QLED comprende un alto numero di incredibili innovazioni per quanto riguarda le funzionalità. La fonte luminosa Quantum Mini LED è stata ulteriormente migliorata con l’aggiunta della mappatura dei toni delle immagini HDR a 14 bit, che offre ancora più dettagli sia nelle scene buie che luminose, mentre la Quantum Matrix Technology, che controlla con grande precisione i Mini LED proprietari dell’azienda, è diventata ancora più accurata grazie alla funzione Shape Adaptive Light, che permette agli utenti di godere di ogni scena con una precisione di dettagli sbalorditiva.

Inoltre, i Neo QLED 2022 di Samsung sono dotati della modalità EyeComfort, che regola automaticamente la luminosità e il contrasto sullo schermo, grazie a un sensore di luminosità integrato e a seconda del momento del giorno. Con il diminuire della luce nell’ambiente, lo schermo riduce gradualmente la luminosità e offre toni più caldi, regolando di conseguenza i livelli di luce blu. In questo modo, garantisce un’esperienza visiva più confortevole di notte, riducendo l’emissione di luce blu, che influisce sulla qualità del sonno delle persone.

Grazie all’effetto “sound surround” senza compromessi – il migliore della categoria – i televisori Samsung Neo QLED sono dotati di altoparlanti multidirezionali e, per la prima volta, supportano la tecnologia Dolby Atmos per un’esperienza visiva cinematografica veramente immersiva. Oltre a questo miglioramento della qualità sonora, tra le altre feature di punta spicca il sistema di Object Tracking Sound (OTS) che dirige i suoni nell’ambiente per accompagnare il movimento degli oggetti sullo schermo.

Oltre ad un’esperienza audio-visiva migliorata, le funzioni smart di Samsung toccano nuove vette per offrire agli utenti funzionalità e personalizzazioni inedite sino ad oggi. I più recenti miglioramenti comprendono un’interfaccia che facilita l’utilizzo, la possibilità di scoprire contenuti – tra cui una serie ampliata di canali Samsung TV Plus – e un livello inedito di personalizzazione e suggerimenti dedicati. Oltre a vivere un’esperienza domestica “intelligente” di massima qualità, i proprietari dei televisori Samsung Smart potranno anche connettersi a numerosi dispositivi smart, grazie allo Smart Hub integrato, che si occupa di proporre e curare contenuti basati sulle preferenze degli utenti. In particolare, per la gioia degli appassionati del gaming, Samsung Gaming Hub metterà a disposizione una piattaforma di gioco dedicata, che facilita l’accesso e l’utilizzo dei comandi, insieme all’integrazione del Cloud Gaming. Con una risposta ultrarapida (input lag basso), 4K@144Hz e HDMI 2.1 (tutte le porte), gli utenti saranno pronti per giochi di nuovissima generazione. L’insieme di queste emozionanti novità ha l’obiettivo di offrire un’esperienza di intrattenimento domestico di massima qualità per tutti.

Di seguito i prezzi dei vari modelli

QN900B 8K: 85’’ (10.999 euro) – 75’’ ( 7.699 euro) – 65” (5.699 euro)
QN800B 8K: 85” (7.999 euro) – 75” (5.699 euro) – 65” (4.199 euro)
QN95B 4K: 75” (4.499 euro) – 65” (3.499 euro) – 55” (2.499 euro)
QN90B 4K: 85” (5.499 euro) – 75” (3.899 euro) – 65” (2.799 euro) – 55” (1.999 euro) – 50” (1.699 euro) – 43” (1.399 euro)
QN85B 4K: 75” (3.399 euro) – 65” (2.499 euro) – 55” (1.799 euro)

Per celebrare l’arrivo della nuova gamma Neo QLED 2022 sul mercato italiano, Samsung dedica ai propri utenti una promozione speciale, valida da lunedì 14 marzo a domenica 3 aprile. Coloro che acquisteranno un TV 8K della nuova gamma Neo QLED 2022 riceveranno in omaggio un TV The Frame 50” + 10 voucher Rakuten TV; chi invece opterà per un modello 4K, avrà in regalo TV The Frame 32” + 10 voucher Rakuten TV.
Inoltre, a partire da lunedì 14 marzo fino a domenica 17 aprile, su samsung.com e sull’intero territori nazionale sarà attiva la nuova promozione Trade-In dedicata – in aria di switch off, iniziato l’8 marzo – a coloro che desiderano cambiare il proprio TV usato funzionante: acquistando un nuovo TV Neo QLED, infatti, Samsung offrirà un rimborso sul vecchio TV. Inoltre, chi acquisterà un nuovo TV Neo QLED 8K 2022 riceverà un rimborso pari al doppio del valore del TV usato.

Samsung presenta i nuovi Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G

Samsung ha annunciato oggi Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G, dispositivi ideati per offrire un pacchetto completo delle ultime innovazioni Galaxy, garantendo un’esperienza mobile integrata con un ottimo rapporto qualità prezzo. Alimentata da un processore completamente nuovo, insieme alla celebre fotocamera con funzionalità AI di Galaxy, all’ampio e fluido display e alla batteria che garantisce un’elevata autonomia, la nuova serie Galaxy A è dotata di connettività 5G, un avanzato livello di sicurezza, un design eco-consapevole, elegante e sottile, ed esperienze connesse evolute. Inoltre, entrambi i dispositivi supportano i costanti aggiornamenti di One UI e del sistema operativo Android, nonché gli aggiornamenti di sicurezza per garantire un’esperienza mobile straordinaria.

Sia che l’utente desideri creare contenuti sia che voglia condividerli con gli amici, Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G offrono una fotocamera avanzata di livello professionale. Il sistema quad-camera di Galaxy A53 5G è dotato di una fotocamera OIS da 64MP con tecnologia VDIS che consente di scattare foto nitide e stabili in qualsiasi momento. Allo stesso tempo, la fotocamera frontale ad alta risoluzione da 32MP assicura splendidi selfie e videochiamate di qualità. Alimentata dal nuovissimo processore a 5nm, l’innovativa fotocamera con funzionalità basata sull’intelligenza artificiale è in grado di rendere ogni immagine fantastica, anche in condizioni di scarsa illuminazione. La modalità notturna migliorata sintetizza automaticamente fino a 12 immagini in una sola volta, in modo da rendere le foto notturne luminose e con meno rumore. E quando si registra un video in ambienti con poca luce, il frame rate della serie Galaxy A viene regolato automaticamente per creare video nitidi e luminosi.

La modalità Ritratto migliorata cattura la profondità e i contorni del soggetto in modo più accurato grazie alla doppia fotocamera e alla potente tecnologia AI. E con la modalità Divertimento, ogni occasione può essere valorizzata con filtri ed effetti divertenti realizzati con l’obiettivo Ultra grandangolare. Per la prima volta sulla serie Galaxy A, l’opzione Rimasterizza Immagine dà nuova vita alle vecchie foto offrendo impostazioni di illuminazione e risoluzione ideali, mentre la funzionalità Gomma Oggetto rimuove elementi indesiderati sullo sfondo.

Visualizzare lo schermo dello smartphone durante una giornata di sole può risultare complicato a causa della luce, ma l’algoritmo intelligente della nuova serie Galaxy A offre un’esperienza di visione chiara e ricca di dettagli, anche all’esterno. L’ampio schermo Super AMOLED da 6,5 pollici di Galaxy A53 5G offre anche un refresh rate di 120Hz per un’esperienza coinvolgente, mentre Galaxy A33 5G dispone di un display Super AMOLED da 6,4 pollici con un refresh rate di 90Hz. Inoltre, la nuova serie Galaxy A è ora dotata di una batteria che garantisce autonomia per tutto il giorno e oltre, e della Ricarica Ultra-rapida da 25W, in modo che la visualizzazione, lo streaming e altro ancora possano durare più a lungo.

La nuova serie Galaxy A è stata accuratamente concepita per essere innovativa, funzionale e sostenibile. La cornice sottile del dispositivo offre un design lineare ed elegante, mentre il design Ambient Edge fonde la fotocamera con il corpo dello smartphone senza soluzione di continuità. Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G sono dotati del resistente Corning Gorilla Glass 5 e della protezione all’acqua e alla polvere IP67, garantendo sicurezza e una maggiore durabilità. Samsung ha sempre sfidato i limiti della tecnologia e continua a riflettere su come utilizzare al meglio le risorse del pianeta. Con Galaxy for the Planet, presentato nell’agosto 2021, Samsung si impegna ad attivarsi in azioni concrete a sostegno dell’ambiente per contribuire a rendere il pianeta più sostenibile entro il 2025. Sulla base degli impegni di sostenibilità di Samsung, la serie Galaxy A rimuove il caricatore e riduce le dimensioni dell’imballaggio. Il packaging utilizza carta riciclata, mentre il dispositivo stesso è realizzato con materiali riciclati post-consumo (PCM) per i pulsanti laterali e gli slot delle schede SIM.

Oltre ai materiali, la longevità della nuova serie A è stata prolungata. Galaxy A53 5G garantisce fino a quattro generazioni di aggiornamenti di One UI e Android OS e fino a cinque anni di aggiornamenti di sicurezza. Queste funzionalità permettono agli utenti di accedere al software e alle patch di sicurezza più recenti in modo da ottimizzare il ciclo di vita dello smartphone.

La nuova serie Galaxy A assicura che i dati e le informazioni rimangano protette al sicuro, grazie alla piattaforma di sicurezza Samsung Knox. Quando si memorizzano foto private, note e applicazioni, Area Personale offre agli utenti una cassaforte digitale criptata, in modo che soltanto questi possano accedere al suo contenuto. Utilizzando Private Share, gli utenti possono controllare esattamente chi ha accesso ai file e per quanto tempo. Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G includeranno anche il nuovo Samsung Wallet, un sistema comodo e sicuro per conservare qualsiasi cosa, dalle carte d’imbarco alle carte di credito.
Galaxy A53 5G e A33 5G si integrano perfettamente con gli altri dispositivi Galaxy per un’esperienza completa e connessa dell’ecosistema Galaxy. Le opzioni audio possono essere ampliate collegando la serie Galaxy Buds con una serie di dispositivi, tra cui Galaxy A53 5G e Galaxy A33 5G. Disponibile su Galaxy Buds Pro e in arrivo su Galaxy Buds2 e Buds Live, gli utenti potranno godere della tecnologia Audio 360 che offre un suono realistico, immersivo e 3D. Inoltre, quando è necessario essere produttivi, è possibile utilizzare Collegamento a Windows per connettere la nuova serie Galaxy A a un PC Windows in modo da effettuare copia e incolla, trasferire file e anche rispondere in modo semplice e diretto alle chiamate o ai messaggi.

Galaxy A53 5G sarà disponibile in preordine dal 17 marzo al 31 marzo con gli auricolari Galaxy Buds Live in omaggio. Il prezzo è di 469,90 euro per la versione da 6+128GB, mentre è di 529,90 euro per la versione da 8+256GB che sarà disponibile solo sul sito ufficiale. Galaxy A33 5G sarà disponibile dalle prime settimane di aprile ad un prezzo di 389,90 euro.